folle-di-corsa-banner

BDC #2: una botte per tutti (Chiuro,Riana,Castell'Umberto)


  SCEGLI TU Dopo il grande successo del primo capitolo BDC #1, Botte di corsa torna per offrirti la possibilità di scegliere dove metterti in gioco: Chiuro (SO), Riana di Fosciandora (LU) o Castell'Umberto (ME).
Infatti queste tre Corse delle botti, distribuite per tutta Italia e tipiche del periodo della vendemmia, sono aperte a chiunque voglia partecipare.

botte-di-corsa-2

  CHIURO, SETTEMBRE Siamo in Valtellina, a pochi km da Sondrio.
Ad inizio settembre si svolge a Chiuro Il Grappolo d'Oro, una serie di giornate organizzate dalla Pro Loco e dedicate principalmente al vino locale, ma anche al gusto ed alla cultura valtellinese. In questa cornice si colloca la Corsa delle botti, ad accesso libero e gratuito.
Basta essere in due, formare un team e alternarsi nella spinta per i 500 metri di percorso cittadino fatto di pavé, vicoli, sterzate, salite e discese.
Quindi tirati su un/a collega, parti per Chiuro e sviluppa una tua tattica per stampare il miglior tempo sul cronometro. La botte da 225 litri te la forniranno gli organizzatori. 
Ma attento a non abbandonarla mai a sé stessa durante la gara, altrimenti subirai penalizzazioni sul tempo finale.



E ti consiglio di vedere anche quest'altro video su YouTube

Per saperne di più vai su www.prolocochiuro.it


  RIANA, OTTOBRE Un mese più in là e qualche Km più in giù, la Festa del vino di Riana di Fosciandora (Lucca) ha anche lei la propria Corsa delle botti ad iscrizione libera. E non c'è nemmeno lo sbattimento di dover rimediare un altro folle come te.
La sfida è contro sé stessi, il tortuoso tracciato all'interno di un vigneto ed il cronometro. Senza dimenticarsi, ovviamente, della botte.
Troverai tanto altro su questo evento di metà ottobre in un precedente post (Riana e un week-end da Folle di corsa).


Maggiori informazioni le trovi qui sul volantino dell'edizione 2014 della Festa del vino


  CASTELL'UMBERTO, NOVEMBRE Continuiamo a migrare verso sud, cercando l'ultimo caldo che renda degna del proprio nome l'estate di San Martino (11 novembre). L'inizio di novembre ci porta in Sicilia, a Castell'Umberto (ME).
Qui, il Palio di San Martino, oltre a enogastronomia, mercatini e spettacoli, offre anche la seguitissima Corsa delle botti. L'edizione di quest'anno parla di 3 mila spettatori e 24 coppie in gara provenienti da mezza Sicilia.
A rendere questa manifestazione così nota sono sicuramente l'iscrizione libera e gratuita, i premi da non sottovalutare e la divisione in 2 diverse manche. Di queste, entrambe disputate in un circuito cittadino di circa 400 metri, la prima è una cronometro per ogni singola squadra che servirà a stabilire la griglia di partenza della seconda prova da svolgersi tutti insieme.


Eccoti la pagina sul sito del Comune di Castell'Umberto dedicata all'edizione del Palio appena concluso


Chiuro, Riana, Castell'Umberto. Nord, centro, sud. Settembre, ottobre, novembre. Chiunque e dovunque può partecipare.
Per il secondo capitolo, Botte di corsa ha pensato a te. 
Fai la tua mossa.

Commenti

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

I 5 post più letti

Mandato all'Inferno(Run)

BDC #16: non solo Palio delle Botti a Manciano

La Corsa degli Zombi: un post-apocalittico

Il Palio dei Fiaschi a Pozzuolo Umbro



RICORDA, NON BISOGNA ESSERE ATLETI PROFESSIONISTI PER SEGUIRE LE ORME DI FOLLE DI CORSA.
BASTA INFORMARSI, EVITARE DI LANCIARSI IN IMPRESE AL DI SOPRA DELLE PROPRIE CAPACITA' E RICORDARE DI PREPARARSI ADEGUATAMENTE ALL'EVENTO CON QUALCHE ALLENAMENTO SPECIFICO ....