folle-di-corsa-banner

BDC #11: il Palio "Innamorato" di Scandiano


  UN CAPITOLO LETTERARIO L'undicesimo appuntamento con Botte di corsa, l'eno-rubrica di Folle di corsa, avrà un forte sapore letterario.
Questo perché sabato 26 e domenica 27 settembre 2015 torna per la nona volta consecutiva il Palio dell'Angelica di Scandiano (RE), dove Corsa delle Botti, eventi, incontri e rievocazioni medievali saranno vissuti in onore di Angelica, la bellissima principessa protagonista dell'Orlando Innamorato del concittadino Matteo Maria Boiardo.
A fine post, invece, vino e lettere mi consentiranno una piccola divagazione da Botte di corsa per avvisarti di una recente new-entry della sezione Un po' qui e un po' là di Folle di corsa.

palio-angelica-scandiano-programma

  INNAMORATO?! NON ERA MICA FURIOSO? Povero Orlando. Da sempre integerrimo Paladino al servizio di Carlo Magno, due letterati italiani di fine Quattrocento e inizio Cinquecento prima lo hanno fatto innamorare e poi impazzire. I colpevoli furono rispettivamente Boiardo e Ariosto.
Se quest'ultimo e il suo Orlando Furioso non hanno bisogno di presentazioni, l'autore scandianese e la sua opera necessitano di qualche spiegazione in più per comprendere appieno il Palio dell'Angelica.
Matteo Maria Boiardo visse nella seconda metà del XV secolo e fu conte di Scandiano, risiedendo nell'imponente Rocca di famiglia. Grande letterato, è famoso per aver composto l'Orlando Innamorato, un poema cavalleresco e di storie d'amore dedicato a Ercole I d'Este e alla corte di Ferrara. 

Scandiano-boiardo-palio-angelica

Le mille avventure del testo si svolgono all'epoca di Carlo Magno quando Angelica, la bellissima principessa del Catai, si rivolge all'imperatore per avere aiuto contro alcuni nemici. Il Paladino Orlando, innamoratosi perdutamente, segue Angelica nel suo viaggio di ritorno in estremo oriente, difendendola e tentando inutilmente di conquistarne il cuore ... un po' come tutti.
Pubblicato per la prima volta nel 1483, il terzo e ultimo libro dell'Orlando Innamorato rimase incompiuto. Da qui, mezzo secolo dopo Ludovico Ariosto prese le mosse per il proprio poema, un celebre sequel intitolato Orlando Furioso

  IL PALIO DELL'ANGELICA Da quasi un decennio, ogni fine di settembre Scandiano torna al medioevo raccontato da Boiardo con rievocazioni, cortei, incontri e l'elezione dell'Angelica, ovvero della fanciulla che per quell'edizione diverrà la bellissima principessa del Catai descritta da Boiardo.


angelica-palio-scandiano

Per tutto l'ultimo weekend di settembre nella città emiliana saranno presenti mercatini, laboratori medievali, visite guidate, spettacoli, ecc. E vi sarà, soprattutto, il Palio delle Botti, in cui i concorrenti dovranno far rotolare pesanti botti di legno attraverso un percorso ad ostacoli ... sotto lo sguardo di Angelica.



  INTANTO CHE scrivo di vino (Botte di corsa), opere letterarie (Boiardo e Ariosto) ed Emilia Romagna, vorrei presentarti la new-entry della sezione Un po' qui e un po' là di Folle di corsa (barra a destra).
Il luogo dove ti aggiorno sulle collaborazioni del blog e sui miei altri progetti esterni a Folle di corsa si arricchisce di un nuovo elemento legato a INN Itinere.
Questa volta si tratta di un racconto-spiegazione (clicca qui) sulla Colonna delle Anelle (o dell'Ospitalità) di Bertinoro (FC), comune romagnolo facente parte dell'associazione Città del Vino.
innitinere-racconto-bertinoro
Buona lettura e, mi raccomando, fammi sapere qua sotto nei commenti o tramite social cosa ne pensi.
Grazie.


Commenti

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

I 5 post più letti

Mandato all'Inferno(Run)

BDC #16: non solo Palio delle Botti a Manciano

La Corsa degli Zombi: un post-apocalittico

Il Palio dei Fiaschi a Pozzuolo Umbro

Magione e il Palio del Giogo



RICORDA, NON BISOGNA ESSERE ATLETI PROFESSIONISTI PER SEGUIRE LE ORME DI FOLLE DI CORSA.
BASTA INFORMARSI, EVITARE DI LANCIARSI IN IMPRESE AL DI SOPRA DELLE PROPRIE CAPACITA' E RICORDARE DI PREPARARSI ADEGUATAMENTE ALL'EVENTO CON QUALCHE ALLENAMENTO SPECIFICO ....