folle-di-corsa-banner

BDC #14: l'EnoPalio di Santa Venerina


  VINITALY E UNPLI Il nuovo capitolo di Botte di corsa, l'eno-rubrica di Folle di corsa, è incentrato sul Palio delle Botti di Santa Venerina (CT) e arriva da lontano. 
Questo appuntamento, infatti, prende spunto sia dal Vinitaly di questi giorni sia dalle pagine di Pro Loco. Identità e cultura del territorio, libro dell'UNPLI (Unione Nazionale Pro Loco d'Italia) presentato alla Borsa Internazionale del Turismo di Milano dello scorso febbraio.
Tra le tantissime immagini presenti nella copia donatami da Claudio Nardocci, presidente UNPLI, scoprii quel Palio fatto di botti rotolanti nel settembre di Santa Venerina che, fino a quel momento, mi era sfuggito.


  ENOETNA Il Palio delle botti di Santa Venerina è solo la parte sportiva di una ben più corposa manifestazione che si svolge ogni anno a settembre nella città siciliana.
Da 19 edizioni, EnoEtna celebra con stand, visite alle cantine, degustazioni, cene a tema, mostre, concorsi, conferenze e spettacoli il forte legame che da sempre unisce il vulcano al vino.
Negli ultimi anni, inoltre, la manifestazione si è aperta sempre più anche al mondo dei distillati e dei liquori.

palio-botti-santa-venerina-catania-enoetna

  IL PALIO delle Botti di Santa Venerina non vede la partecipazione di rioni o contrade, bensì delle Città del Vino dell'Etna, in una sfida tutta vulcanica che inizia con la sfilata dei sindaci e dei Gonfaloni comunali.
Poi, largo alle botti.
Ogni comune è formato da una squadra di tre persone, due delle quali impegnate a spingere la botte del peso di 50 kg e l'altra pronta a dare il cambio. Il primo team che arriva al traguardo si aggiudica il Palio.

palio-botti-santa-venerina-unpli-enoetna

Fin qui nulla di strano, se non fosse che i quasi 500 metri di corsa che attraversano il centro etneo sono tutti in salita. E, come se non bastasse, sono su un lastricato che fa schizzare la botte di qua e di là. 
Per fortuna che, lungo tutto il percorso, la folla di spettatori, curiosi e tifosi ti spinge ad andare avanti, riprendere il controllo della botte e concludere il Palio di Santa Venerina.


Commenti

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

I 5 post più letti

Mandato all'Inferno(Run)

La Corsa degli Zombi: un post-apocalittico

BDC #16: non solo Palio delle Botti a Manciano

Il Palio dei Fiaschi a Pozzuolo Umbro

Breaking2 together, la social maratona sprint di Milano



RICORDA, NON BISOGNA ESSERE ATLETI PROFESSIONISTI PER SEGUIRE LE ORME DI FOLLE DI CORSA.
BASTA INFORMARSI, EVITARE DI LANCIARSI IN IMPRESE AL DI SOPRA DELLE PROPRIE CAPACITA' E RICORDARE DI PREPARARSI ADEGUATAMENTE ALL'EVENTO CON QUALCHE ALLENAMENTO SPECIFICO ....