folle-di-corsa-banner

Tulipani in corsa a Castiglione del Lago


  UN PALIO PETALOSO Folle di corsa dà il benvenuto alla parola del momento a modo suo, scrivendo del Palio e della Festa del Tulipano che andranno in scena tra un mese a Castiglione del Lago (PG). 
Manifestazione e corsa umbre, infatti, sono talmente ricolme di petali da rispecchiare pienamente quell'aggettivo che ormai ha conquistato tutti (clicca qui per leggere la storia di petaloso).  


  50 ANNI In programma dal 6 al 10 aprile, quest'anno la Festa del Tulipano compie mezzo secolo di vita.
Nel 1956, infatti, furono alcune famiglie olandesi impegnate nella coltivazione dei bulbi sulle rive del Lago Trasimeno a portare in paese l'usanza di festeggiare l'arrivo della primavera addobbando finestre, balconi e piccoli carri con il primo fiore, ancora troppo corto per essere venduto. 
Ora, sebbene gran parte del terreno agricolo riservato ai tulipani sia stato destinato ad altre colture, l'Associazione Turistica Pro Castiglione ha fatto sua la manifestazione allargando lo sguardo al Rinascimento della seconda metà del Cinquecento, nell'epoca cioè in cui il marchesato di Castiglione del Lago dettava le regole dell'eleganza in tutto il territorio perugino.

palio-tulipani-petaloso-castiglione-del-lago-corteo

  TULIPANI OVUNQUE Ma il vero Re della Festa è il tulipano. 
Si può dire che, in questi giorni di inizio primavera, solo l'imponente e seguitissimo Corteo storico Rinascimentale riesce ad oscurare per qualche momento il fiore per eccellenza di Castiglione del Lago.
Le contrade cittadine, le Taverne e soprattutto i carri allegorici sono infatti composti da migliaia di petali di tulipano dalle fantastiche e stupefacenti coreografie. 
E con queste premesse, la Corsa non poteva essere altro che petalosa

palio-tulipani-petaloso-castiglione-del-lago

  IL PALIO Il Palio del Tulipano di Castiglione vede in gara 4 corridori per squadra, ognuno con in spalla il braccio di una barella recante un enorme tulipano. E i colori del fiore ricalcano la bicromia distintiva della contrada, frazione o cittadina in corsa. 

palio-tulipani-petaloso-castiglione-del-lago-corsa

Già, perchè le squadre che si contendono il Palio possono rappresentare le tradizionali suddivisioni del paese, le moderne frazioni di Castiglione oppure, in occasioni speciali, anche altre città. L'anno scorso, ad esempio, per il 500° anniversario della nascita del grande condottiero locale Ascanio della Corgna si sono viste in campo i tulipani di Corciano (PG), Chiusi (SI) e Bettolle (SI). 

palio-tulipani-petaloso-castiglione-del-lago-corsa

Anche tracciato e regole possono variare nel corso delle edizioni, allungando la gara per renderla più spettacolare o pensando alla sicurezza introducendo l'obbligo dei caschi per i corridori ...
Appuntamento quindi per i primi di aprile e per la Festa del Tulipano di Castiglione del Lago.


Commenti

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

I 5 post più letti

Mandato all'Inferno(Run)

BDC #16: non solo Palio delle Botti a Manciano

La Corsa degli Zombi: un post-apocalittico

Il Palio dei Fiaschi a Pozzuolo Umbro

Magione e il Palio del Giogo



RICORDA, NON BISOGNA ESSERE ATLETI PROFESSIONISTI PER SEGUIRE LE ORME DI FOLLE DI CORSA.
BASTA INFORMARSI, EVITARE DI LANCIARSI IN IMPRESE AL DI SOPRA DELLE PROPRIE CAPACITA' E RICORDARE DI PREPARARSI ADEGUATAMENTE ALL'EVENTO CON QUALCHE ALLENAMENTO SPECIFICO ....