folle-di-corsa-banner

Lo strano banner del dottor Jones e di Mr Ace


  ALTRO CHE POST, questo è semplicemente un banner.
Dopo Pont-Saint-Martin, il Carnevale "romano" e la Corsa delle Bighe, ti meriti un qualcosa di rilassante, leggero, defaticante.
Concentrati quindi sul banner qua in alto, su quell'immagine che trovi come copertina del sito e dei miei canali social di Folle di corsa, e stammi a sentire.
Ti proporrò delle riflessioni, alcuni avvisi e due occasioni per vedermi su un palco. 
In due diverse versioni.

banner-folle-di-corsa-indiana-jones-ace-ventura

  ACE VS INDIANA Ma partiamo da quel fotogramma finale del film Ace Ventura - Missione Africa preso come banner di Folle di corsa e copertina dei vari social, che una parte di me vorrebbe cambiare con la fuga di Indiana Jones all'inizio de I predatori dell'arca perduta.
Beh, cosa cambia? Niente, tutto.
In fin dei conti, cambiando solo il protagonista della medesima scenetta divertente, i molteplici significati di Folle di corsa e dello slogan "Seguimi. Letteralmente" non subirebbero variazioni.

indiana-jones-banner

Ciò che cambia, invece, è il modo di interpretare Folle di corsa: si dovrebbe propendere per il lato più "sportivo" e scalmanato, idealizzato dall'Ace Ventura di Jim Carrey, oppure per il più "storico" e accademico professor Henry "Indiana" Jones Jr.? 
La risposta esatta non esiste, come non esiste il banner giusto.
In Folle di corsa, infatti, coesistono contemporaneamente queste due nature, un po' come nel protagonista de "Lo strano caso del dottor Jekyll e di Mr. Hyde" di R. L. Stevenson.
Nel nostro caso, perlomeno, non esiste una parte buona e una cattiva. 

  EGIZI E SLITTE Eppure si sa che, generalmente, un'immagine usata come banner spesso è per metà pubblicità e ci vuole comunicare qualcosa. 
Oggi, con questo post-banner ti voglio avvisare di due conferenze che terrò a breve sul palco dell'Auditorium di Via Meda a Rho (MI), per i frequentatori dell'ULER (Università Libera Età Rhodense).

egizi-slitte-spettacolo

Lunedì 15 febbraio dalle 15 alle 16 ci sarà Parola all'Egitto, una lettura della storia degli antichi egizi attraverso quelle espressioni che, comunemente, gli attribuiamo. 
Domani 8 febbraio, invece, dalle 16 alle 17 tratterò di un argomento presente su questo blog e che mi ha fruttato il Tweet of Honour. Si tratta di Napoleone Bonaparte e una corsa in slitta di 200 anni fa (clicca qui per andare al post) ...

slitta-con-Napoleone-tweet-honour

Due lunedì dal vivo, con due argomenti trattati a modo mio, in stile Folle di corsa
In un modo in cui non si riesca a capire dove finisca il dottor Jones e inizi Mr. Ace.   

Commenti

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

I 5 post più letti

Mandato all'Inferno(Run)

La Corsa degli Zombi: un post-apocalittico

BDC #16: non solo Palio delle Botti a Manciano

Il Palio dei Fiaschi a Pozzuolo Umbro

Breaking2 together, la social maratona sprint di Milano



RICORDA, NON BISOGNA ESSERE ATLETI PROFESSIONISTI PER SEGUIRE LE ORME DI FOLLE DI CORSA.
BASTA INFORMARSI, EVITARE DI LANCIARSI IN IMPRESE AL DI SOPRA DELLE PROPRIE CAPACITA' E RICORDARE DI PREPARARSI ADEGUATAMENTE ALL'EVENTO CON QUALCHE ALLENAMENTO SPECIFICO ....