folle-di-corsa-banner

L'Infedeltà corre a Nocera Umbra


  IL PALIO DEI QUARTIERI La prima settimana di agosto, il Palio dei Quartieri di Nocera Umbra (PG) è qualcosa di unico e spettacolare.
Due quartieri contraddistinti da differenti epoche storiche di riferimento si misurano in gare di gastronomia, teatro e abilità sportiva. Tra queste ultime prove c'è il Gioco della Dama Infedele.
E hai voglia a correre più veloce o essere il più bravo, ma se la dama non è dalla tua parte, è un problema ... 


  DUE EPOCHE A CONFRONTO Sebbene gli Statuti comunali del 1371 prevedessero 4 quartieri, chi organizzò la prima edizione della manifestazione nel 1989 divise la città umbra in due metà dotate, ciascuna, di un proprio secolo di storia nocerina.
Borgo San Martino rievoca il medioevo tra il 1350 ed il 1450, un periodo fatto di vitalità comunale e travagliate esperienze signorili. Ha come colori il giallo dell'oro dei campi di grano e il blu dell'acqua da sempre risorsa di Nocera.
Porta Santa Croce si concentra invece sul secolo 1820-1920, epoca dell'industrializzazione e, soprattutto, dello spirito risorgimentale. I suoi colori sono il rosso e il verdesimbolo rispettivamente del coraggio e della speranza.
Per tutta la settimana del Palio, Nocera si riempie di eventi tra cui mostre d'arte e di fotografia. In più, ciascuno dei due quartieri cerca di primeggiare nelle sfilate storiche, nella riproposizione di antiche ricette e nella messa in scena di spaccati di vita quotidiana del passato, tutto ovviamente ambientato nella propria epoca caratterizzante e ricostruito fedelmente. Sarà poi arduo compito della giuria designare il vincitore di queste prime sfide, assegnando il Premio Speciale.
E alla fine arriva la domenica, il giorno del Palio e delle gare sportive. Le diverse prove individueranno il quartiere vincitore per mezzo di una classifica a punti.
Si parte con il Gioco del Roccio, dimostrazione di abilità equestre che premia tanto la velocità dei cavalli quanto la maestria dei 5 cavalieri per quartiere nell'infilare con una lancia il Roccio, un anello di circa 30 cm di diametro posto a due metri e mezzo di altezza.
Stilata una classifica provvisoria, non resta che disputare le attesissime corse a staffetta e con la portantina del Gioco della Dama Infedele.

nocera-umbra-palio-quartieri

  VELOCITA' E CASUALITA' Il Gioco della Dama Infedele ricorda alla città un triste episodio del suo passato. Nel 1421 la moglie del castellano di Nocera tradì il marito per un Trinci. L'offeso attirò in paese tutti i fratelli Trinci e li uccise nel sonno. Tuttavia, uno di essi, salvatosi, radunò le proprie armate e, con l'aiuto del Capitano da Ventura Fortebraccio da Montone, mise a ferro e fuoco l'intera Nocera, ottenendo vendetta.
Oggi, di tutto questo rimane la possibile e casuale infedeltà della dama che premia il vincitore delle 4 frazioni della Staffetta e delle 3 della Corsa con la portantina.
Il Gioco inizia con le varie frazioni della staffetta, in un testa a testa nelle vie del centro tra il rappresentante di Borgo San Martino e quello di Porta Santa Croce. Alla fine di ogni corsa a perdifiato ci si ferma, si assegnano 4 punti al quartiere vincitore e il primo arrivato deve presentarsi dalle dame.
Le giovani sono 14, 7 per ogni quartiere, divise in coppie miste e destinate a recare un vaso sigillato al vincitore delle sfide. 7 vasi contengono un fazzoletto giallo-blu e 7 vasi uno rosso-verde. Sono distribuiti tra le dame in modo casuale.
All'atleta vittorioso il dilemma su quale vaso rompere. Scelgo il dono della donzella medievale o quello della signorina ottocentesca? I due fazzoletti saranno uguali o diversi? Ma, soprattutto, siamo sicuri che la dama del mio quartiere mi consentirà di vedere i miei colori?
In ogni caso, il fazzoletto vale un punto. Può portare così il parziale sul 5 a 0 oppure sul 4 a 1, in caso di tonalità avverse. 
Finita la staffetta, è il momento dei 3 tratti di portantina. 4 atleti per quartiere corrono sorreggendo il cosiddetto priore, un collega del quartiere che avrà il compito - una volta vinto e incamerati i 5 punti della frazione - di scegliere e rompere il vaso per il premio ulteriore. Portantina e priore devono avere lo stesso peso per entrambe le parti.

  L'EDIZIONE 2014 Clicca qui per vedere la scorsa edizione del Gioco della Dama Infedele, possibilmente prima di leggere l'ultima parte di questo post ed evitare che ti sveli il finale.

nocera-umbra-palio-quartieri-portantina

Come hai visto nel video, l'edizione 2014 (ma non solo quella) è stata seguitissima, con un testa a testa per la vittoria del Palio dei Quartieri che ha fatto tenere il fiato sospeso come non mai. E' proprio questa la particolarità del Gioco della Dama Infedele, diminuire il peso della bravura e della velocità in favore della casualità.
Quest'anno il Palio è stato deciso dopo una rimonta, un sorpasso e un contro-sorpasso proprio all'ultimo. Mai successo.
E il Palio dei Quartieri 2014 è stato vinto grazie al fazzoletto del vaso della dama, che si è rivelata infedele.


Commenti

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

I 5 post più letti

Mandato all'Inferno(Run)

La Corsa degli Zombi: un post-apocalittico

BDC #16: non solo Palio delle Botti a Manciano

Magione e il Palio del Giogo

Il Palio dei Fiaschi a Pozzuolo Umbro



RICORDA, NON BISOGNA ESSERE ATLETI PROFESSIONISTI PER SEGUIRE LE ORME DI FOLLE DI CORSA.
BASTA INFORMARSI, EVITARE DI LANCIARSI IN IMPRESE AL DI SOPRA DELLE PROPRIE CAPACITA' E RICORDARE DI PREPARARSI ADEGUATAMENTE ALL'EVENTO CON QUALCHE ALLENAMENTO SPECIFICO ....