Post

Visualizzazione dei post da Agosto, 2016
folle-di-corsa-banner

Folle di corsa e la fuga dal gregge

Immagine
  PECORE ALLE CALCAGNA Non so come iniziare e quindi lo scrivo senza pensarci troppo. Sono stato inseguito da un gregge di pecore. Fortunatamente, posso ancora raccontarlo in un post per Folle di corsa.  Senza andare fuori tema.


  IN QUEL DI RE Era una mattina tersa di metà agosto che oramai, passato mezzodì, virava lentamente verso un pomeriggio caldo e assolato.  Ero alla scoperta di Re (VB), monosillabico Comune della Val Vigezzo famoso soprattutto per il grande e imponente Santuario, sorto nel mezzo del verde a seguito di un miracolo avvenuto sul finire del XV secolo. Imponente nella sua versione moderna grigio-azzurra, la costruzione sembrava uscita dalla versione cinematografica de Il Signore degli Anelli firmata Peter Jackson.


Una foto qui e una là, una indagine lì e una là, mi allontano in direzione del vicino ponte romanico che da secoli permette il passaggio della stretta gola sul fiume Melezzo.

  OLTRE AL PONTE Beh, non voglio dirti nient'altro sul ponte a schiena d'as…

Le esperienze di Folle di corsa

Immagine
  COSA CERCHI?Le esperienze di Folle di corsa è la nuova sezione di Folle di corsa destinata a raccogliere, in modo semplice e chiaro, tutte le avventure di corsa contenute in questo blog.  Cerchi in Folle di corsa tutti i racconti di esperienze per leggere, rileggere, condividere, commentare o correre?  Beh, sei nel posto giusto. 
  PER SEGUIRE MEGLIO. LETTERALMENTE. Guarda, non so se ti rendi conto di quanto mi piaccia giocare con lo slogan del sito ... ma fa sempre il suo effetto. Per seguire meglio le avventure di Folle di corsa, letteralmente o meno, adesso c'è una sezione apposita.  Prime e pionieristiche uscite o recenti esperienze? Nuove scoperte o appuntamenti fissi? Missioni solitarie o di gruppo? Corse? Camminate? Cronoscalinate? Tradizioni o stranezze? Storie di corsa o luoghi di corsa? Post-intervista o tristi monologhi di Paolo? LabirinTeam o Folle di corsa? Tutto, ovviamente, in continuo aggiornamento sulla pagina Le esperienze di Folle di corsa. Perché non ci fermiam…

La Corsa del Cappello di Paganica

Immagine
  TRE SECOLI E MEZZO A Paganica, frazione di L'Aquila, un cappello è il testimone dello strano Palio cittadino fin dalla metà del Seicento. E passa di mano in mano e di testa in testa nell'estiva staffetta della Corsa del Cappello.

  GIU' IL CAPPELLO, signori, perchè l'Abruzzo continua a donare per Folle di corsa spettacolari eventi sportivi ricchi di tradizioni: Pacentro (vai a Pacentro e le Corsa degli zingari), Corropoli (vai a BDC #9: ecco la Pentecosta Celestiniana di Corropoli) e ora Paganica.  Correva l'anno 1650 e gli abitanti di questo antico centro adesso parte del Comune di L'Aquila avevano le sfide sportive nel sangue.  Lascito romano? eredità medievale? influsso dei dominatori spagnoli? Di tutto un po'.  Di certo tra i vari giochi popolani nei quali si sfidavano i Rioni (lotta, corsa nei sacchi e degli asini) c'era anche la sfida podistica del Cappello destinata ai giovani.

Ricordiamoci che siamo in un'epoca in cui i cappelli, piumati e n…
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...


RICORDA, NON BISOGNA ESSERE ATLETI PROFESSIONISTI PER SEGUIRE LE ORME DI FOLLE DI CORSA.
BASTA INFORMARSI, EVITARE DI LANCIARSI IN IMPRESE AL DI SOPRA DELLE PROPRIE CAPACITA' E RICORDARE DI PREPARARSI ADEGUATAMENTE ALL'EVENTO CON QUALCHE ALLENAMENTO SPECIFICO ....