domenica 23 agosto 2015

Keep calm and ... #RoadToProsciutto


E SE la frase di un poster di alcuni anni fa, diventata virale e modificata all'infinito, mi aiutasse ad introdurre l'ormai prossima "Corsa con il San Daniele" che dovrò correre? E se invece quel "mantieni la calma e" mi consentisse di scrivere in merito alla tensione pre-gara? E se questo post riuscisse a mettere in mezzo anche Folle di corsa ? E se ...

keep-calm-roadtoprosciutto

ALLO SPECCHIO Soprattutto negli sport individuali, che si svolgono repentinamente in un'unica fase e legati a dati oggettivi, il peso delle aspettative sulle spalle dello sportivo è molto marcato.
Dovendo far leva solamente su sé stessi, avendo a disposizione un unico tentativo ed essendo giudicati in base al crudele e incorruttibile cronometro, gli sprinter di atletica sono tra gli sportivi (ma pensa anche a nuotatori, sciatori, ecc.) più soggetti a stress da gara. 
Al 90% esso non dipende da pressioni esterne, ma è tutto autoindotto da forme esasperate di ottimismo (il desiderio di fare bene ad ogni costo) oppure da nero pessimismo ("E se ...", "non sono in forma").
In realtà è come se la gara fosse uno specchio che ti rivela (sì, proprio a te stesso e a nessun altro) chi sei realmente. E questo appuntamento con il proprio io spesso genera dubbi, ansia, perplessità.
Ovviamente, ognuno ha la sua reazione più o meno positiva, più o meno negativa.
E ogni volta io, per citare il titolo di un noto libro, speriamo che me la cavo.

martedì 11 agosto 2015

La Corsa degli Zombi: un post-apocalittico


NUOOOOOO! Sapevo che prima o poi sarebbe successo. 
Incontrare qualcosa di veramente spettacolare e per tutti, che mi facesse alzare in piedi ad applaudire entusiasta, per poi farmi crollare esanime sulla sedia appena compreso che non ci sarei potuto andare per altri impegni. Rimanendo a fissare lo schermo del computer così, con una faccia sfatta ed esprimendomi a monosillabi come uno zombie
E, infatti, di zombi (non zombie) si tratta.

corsa-degli-zombi

Visto che io non sono ancora riuscito a riprendermi dallo shock, faccio presentare a qualcun'altro la prima Zombiade.


La Corsa degli Zombi 2015
Domenica 13 settembre, presso piazza Mercato del Bestiame a Borgo a Buggiano (Pistoia), vedrà il via la prima zombie run della Toscana (la prima d'Italia organizzata su circuito cittadino) con una doppia sessione: una gara competitiva alle ore 17:00 e successivamente una gara non competitiva con partenza alle ore 18:30.
I partecipanti dovranno percorrere un circuito di 1.630 metri per un totale di 5 giri e 8,1 chilometri cercando di non farsi toccare dagli zombi che infestano il circuito e che tenteranno di lasciare la propria impronta "insanguinata" (saranno usati colori speciali, non tossici e lavabili) sui quadranti predisposti sulle apposite magliette che saranno distribuite ai corridori.

Alla corsa è possibile iscriversi sia come Umani sia come Zombi (chi non ha la possibilità di truccarsi a casa avrà a disposizione, previa prenotazione, i truccatori del contest al costo di 5 euro). Lo scopo degli umani è quello di giungere al traguardo senza essere toccati dagli zombi che non potranno correre ma tenteranno di imbrattare la maglia dei podisti per assegnare loro più penalità possibili. I corridori dovranno inoltre scoprire la postazione biomedica nascosta lungo il tracciato e recuperare l'antidoto che permetterà loro di annullare una penalità ricevuta. I corridori potranno inoltre partecipare alla gara con un travestimento cosplay e questo darà diritto ad una dose di antidoto.
borgo-buggiano-corsa zombi
Saranno premiati i primi tre classificati della corsa competitiva, il miglior zombi e il miglior truccatore in loco, oltre al vincitore "morale" della corsa non competitiva (scelto ad insindacabile giudizio dagli organizzatori). Sarà infine assegnato un premio al miglior cosplay della giornata tra i partecipanti alle due corse.
Al termine della gara sarà inoltre distribuita a tutti gli iscritti una Zombirra, la birra della Corsa degli Zombi, e saranno aperti i punti ristoro con menù dedicati a prezzi scontati: La Taverna degli Zombi e la trattoria di Piazza dei Cadaveri con menù tipici toscani, il bar presso la Pergola della Paura, la Pizzeria Come a casa ... di uno Zombie.
Regolamento completo, prezzi e modalità di iscrizione sono disponibili sul sito www.zombiadi.it (anche presso Bar Garibaldi e Taverna del Vin Vino a Borgo a Buggiano).
La Corsa degli Zombi è una manifestazione sportiva organizzata da A.S.D. Toscana Sport Avventura facente parte del progetto Zombiadi ideato da Marco Bonaccorsi e Andrea Gervasi.


Letto questo e visitato il sito www.zombiadi.it, mi sono sorte un paio di domande a cui gli organizzatori hanno gentilmente risposto ...


- Dal vostro sito: "mordervi per le strade ci sembrava troppo scontato". Ma quando siete stati contagiati dall'idea delle Zombiadi?

venerdì 7 agosto 2015

Si RIparte!


UN ANNO DOPO Come avrai notato, nell'attesa del 29 luglio 2015, sui miei canali Social ho riproposto tutti i post pubblicati su Folle di corsa tramite un bel #Rewind.
E nel giorno del primo compleanno ho scelto di farti tornare indietro, a quel Si parte! che ha dato il via a questa fantastica avventura.
Ora, ad un anno di distanza, ripartiamo da zero, anzi da uno.

folle-di-corsa-riparte

UN BAGAGLIO PER RIPARTIRE Così, si riparte, questa volta portandosi dietro il bagaglio formatosi con un anno di esperienze, feedback, primi saperi e mille domande. Diciamo che il primo anno di Folle di corsa è servito per informarsi, fare una lista di quello che serve, approntare il tutto e infilarlo nello zaino. 
Ma la gita vera e propria non è ancora iniziata.
Il progetto Folle di corsa (ideali, impegno, blog, social) ha preso in questi mesi sempre più forma e oggi, tu e io, siamo davanti ad un cantiere già ben avviato.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...